QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità martedì 29 ottobre 2019 ore 19:39

Un'altra ecoballa di Cerboli recuperata in mare

Il peschereccio con l'ecoballa pescata a strascico

E' stato un motopesca di Piombino a fare la "eccezionale" pesca, assistito nel recupero dal personale della Capitaneria di porto locale



PIOMBINO — Oggi è stata recuperata una nuova balla di Css (combustibile solido secondario), riconducibile con ogni probabilità al carico perso in mare dalla motonave Ivy nel Luglio 2015 nelle acque del golfo di Follonica, vicino all'isola di Cerboli, fra la costa piombinese e l'Elba. La balla, come si legge in una nota, è stata recuperata da un motopesca di Piombino durante l'attività di pesca a strascico a poche miglia più a nord di Cerboli.

Il commissario straordinario del Governo, contrammiraglio Aurelio Caligiore, capo del Reparto ambientale marino del Corpo delle Capitanerie di porto, è stato subito informato del fatto e ha provveduto ad impartire tempestivamente le indicazioni operative per il recupero della massa galleggiante, che costituisce una evidente criticità ambientale ma anche un pericolo per la sicurezza della navigazione.

Mezzi e uomini della Capitaneria di porto di Piombino sono attualmente in assistenza al motopesca per la rimozione dall'ambiente marino dell'ecoballa che successivamente dovrà essere smaltita secondo la vigente normativa di settore.

La costituenda Struttura commissariale inoltre fa sapere che assicura il monitoraggio costante della situazione in corso, invitando tutti i pescherecci locali a farsi, come sempre, parte attiva e a fornire ogni possibile forma di collaborazione per garantire la salvaguardia dell'ambiente marino e costiero.



Tag

Terremoto a Firenze, alle 9.10 ancora fermi i treni in stazione

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca