Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:GROSSETO21°31°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Soccorsi e forze di polizia sul luogo dell'attentato in cui hanno perso la vita diverse persone a Lautlingen, in Germania
Soccorsi e forze di polizia sul luogo dell'attentato in cui hanno perso la vita diverse persone a Lautlingen, in Germania

Attualità mercoledì 06 maggio 2020 ore 17:30

Covid, al Giglio si attende l'esito di due tamponi

laboratorio
Foto di repertorio

I due tamponi sono stati effettuati su due persone risultate positive al test sierologico di screening condotto sulla popolazione dell'isola



ISOLA DEL GIGLIO — Il sindaco di Isola del Giglio, Sergio Ortelli, in una nota spiega che " a seguito delle operazioni dello screening di popolazione, che si è concluso domenica 3 Maggio, la Asl ha programmato per oggi due tamponi di controllo, per la verifica dello stato Covid-19, a due persone risultate positive al test sierologico. A parte ciò non si evidenziano altra novità".

Il sindaco inoltre fa chiarezza sull'uso delle mascherine spiegando che "in questo momento critico ma soprattutto incerto è essenziale rispettare le prescrizioni sull’uso dei dispositivi di protezione, senza lasciarsi prendere dal panico o da paure ingiustificate. Negli spazi aperti, se non si è da soli, e negli spazi chiusi aperti al pubblico, in qualsiasi condizione, è obbligatorio l’uso della mascherina protettiva. L’uso di questo dispositivo rimarrà un sistema di protezione principale, salvo diverse decisioni che il Governo vorrà raccomandare, che si protrarrà per un periodo presumibilmente lungo. Quindi se ben usato può rappresentare una misura determinante per il contenimento della diffusione del contagio e rendere così la vita sui nostri territori più facile".

Il sindaco Ortelli inoltre ribadisce che l'uso delle mascherine è obbligatorio nei seguenti casi:

- in tutti gli spazi chiusi aperti al pubblico, sia pubblici che privati (esercizi commerciali, uffici e sportelli pubblici e privati, luoghi di lavoro, studi medici, etc);

- nei mezzi di trasporto pubblico (treno, bus, traghetti, ecc);

- nei Taxi e nei mezzi a noleggio con conducente;

- in auto se si viaggia on persone non conviventi;

- negli spazi aperti in presenza di più persone, quando non è possibile mantenere la distanza di almeno 1 metro (è consigliato 1,80 mt), comunque ne è sempre consigliato l’uso negli spazi dove si incrociano persone.

Sono esentati dall'obbligo: I bambini di età inferiore ai sei anni; chi è in auto da solo; chi non tollera l’utilizzo delle mascherine a causa di particolari condizioni psicofisiche (attestate da certificazione medica); chi fa attività sportiva all’aperto da solo, mantenendo la distanza di 2 metri.

Il sindaco inoltre spiega che è consigliato portare sempre con sé la mascherina quando si esce e le mascherine usate vanno gettate sempre nell’indifferenziato.

Le sanzioni previste per chi non indossa le mascherine sono invece le seguenti:

- 400 euro per ci viene fermato a piedi (riduzione del 30% se si paga entro 30 giorni);

- 533 euro per ci viene fermato in auto con persone non conviventi (riduzione del 30% se si paga entro 30 giorni).

Per quanto riguarda invece i flussi in arrivo registrati sull'Isola  dati sono i seguenti:


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno