QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 12°15° 
Domani 11°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità giovedì 30 ottobre 2014 ore 13:55

Consegnati i primi 15 alloggi alle Stacciole

Cerimonia di consegna delle chiavi ai primi assegnatari. Realizzati 50 appartamenti destinati alle famiglie iscritte nella graduatoria comunale



GROSSETO — E’ giunto al termine l'iter di assegnazione della nuova lottizzazione realizzata dall'Edilizia provinciale grossetana spa e dal Comune di Grosseto in località Stiacciole, a pochi chilometri dalla città. 

Un risultato reso possibile anche grazie alla velocità con cui l’Epg spa, che ha seguito tutti i procedimenti costruttivi, è riuscita a terminare tutte le opere di urbanizzazione (strade e sottoservizi), che hanno permesso il rilascio del certificato abitativo. A partire da oggi entro il mese di novembre saranno consegnati tutti i 50 alloggi realizzati.

“Riuscire a portare a termine un intervento così importante, in un momento economico e sociale così delicato, è davvero un grandissimo risultato - ha dichiarato il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi- L’emergenza abitativa sta crescendo: a Grosseto il problema casa è molto forte: ci sono circa 900 persone in lista d’attesa per avere una casa, e questo intervento, pur non risolutivo, è comunque una risposta importante”.

“Entro Natale tutte le famiglie assegnatarie saranno nella loro nuova casa e potranno tirare un sospiro di sollievo – ha spiegato l'assessore alle Politiche sociali Antonella Goretti -  Mi preme ringraziare davvero tutti coloro che, a vario titolo, hanno lavorato per velocizzare un iter decisamente complesso e per consegnare le case nel più breve tempo possibile. La nostra priorità è quella di proseguire nell'impegno per dare risposte al maggior numero possibile di famiglie”.

Un grandissimo risultato e soprattutto una grande soddisfazione. In primo luogo perché nel giro di un mese riusciamo a dare un’abitazione a 50 famiglie e non è poca cosa, visto le continue difficoltà in cui operiamo, dalla scarsità dei finanziamenti alle difficoltà di reperire lotti immediatamente edificabili - ha spiegato il presidente Sergio Stefanelli. In secondo luogo perché siamo riusciti a portare a termine un’opera di questa portata, sicuramente la più complessa realizzata negli ultimi 10 anni dall’Epg spa, esclusivamente con il personale interno dell’azienda, dal settore tecnico a quello amministrativo, che ha lavorato duramente con grande impegno, senso di responsabilità e grande professionalità. L’invito alle famiglie che andranno ad occupare questi alloggi è di esserne custodi e di conservarli nel miglior modo possibile non dimenticando mai che sono di proprietà dell’intera comunità. Infine l’augurio e l’invito è anche quello di una civile convivenza tra condomini basata, prima di tutto, sul rispetto reciproco e l’educazione”.

Nel corso della cerimonia sono state inoltre intitolate ufficialmente tre nuove vie all'interno della lottizzazione a Alcide Mignarri, Alvaro Minucci e Silvano Guidoni, martiri d'Istia.



Tag

Cosa vedeva Santori dal palco e le proposte delle sardine

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità