QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 8° 
Domani 5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità venerdì 17 maggio 2019 ore 15:55

Chiesa di San Nicola: parla la Soprintendenza

A seguito delle polemiche suscitate dal colore senape della facciata della chiesa di San Nicola, da poco restaurata, la parola passa alla Soprintendenza



CAPALBIO — A seguito delle polemiche suscitate dal colore senape della facciata della chiesa di San Nicola, da poco restaurata, la parola passa alla Soprintendenza: "l'intonaco giallo senape della chiesa di San Nicola a Capalbio è dovuto a una esecuzione affrettata dell'intervento". 

Lo riferisce dunque la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio di Siena e Grosseto, spiegando che la situazione può essere risolta con un nuovo intervento.

Il restauro che ha portato alla pittura color senape utilizzata per la facciata, sarebbe dunque frutto di un lavoro realizzato con troppa fretta, eseguito a machina, in modo uniforme. Inoltre, sembra che non sia stata eseguita la velatura in terra d'ombra (effetto acqua sporca), come invece suggerito durante un sopralluogo, che ha lo scopo proprio di smorzare il tono acceso del colore e rendere alla vista un effetto meno uniforme.

I tempi ridotti per la risistemazione, erano stati inoltre richiesti dagli stessi commercianti ed abitanti che desideravano lo spazio antistante alla chiesa, libero in vista delle feste pasquali. 

La situazione sarà comunque facilmente risolvibile con il montaggio di un nuovo ponteggio e l'inizio di nuovi lavori, per mitigare il colore attuale.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità