Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:GROSSETO12°  QuiNews.net
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità lunedì 04 agosto 2014 ore 15:23

Bruxelles per il Santuario dei cetacei

La Commissione europea vuole rendere operativa la maxi area protetta che riguarda Italia, Francia e principato di Monaco: disponibili fondi comunitari



GROSSETO — La maxi-area protetta del Santuario dei cetacei che in Italia riguarda la Liguria, la Toscana e la Sardegna diventerà presto operativa grazie alla Commissione europea. 

Il commissario Ue agli affari marittimi e alla pesca Maria Damanaki ha invitato l'Italia,  la Francia ed il principato di Monaco, a tenere un incontro per discutere come fondi e politiche Ue possano contribuire allo scopo

In Toscana sono quasi una ventina i comuni che finora hanno sottoscritto l'adesione alla Carta di Partenariato col Santuario Pelagos, la maggior parte nel livornese, piu' Viareggio, Grosseto e Castiglion della Pescaia

"Il Santuario Pelagos - ha detto Damanaki - e' la piu' grande area protetta nel Mediterraneo ed ha un enorme potenziale come buon esempio di come puo' funzionare una 'crescita blu' sostenibile in aree trafficate e altamente popolate, tutelando allo stesso tempo la vita marina". 

I 537 milioni di euro dal nuovo Fondo Ue per gli affari marittimi e la pesca del periodo 2014-2020, potrebbero sostenere azioni concrete, da progetti di pesca sostenibile ed eco-turismo, all'attuazione della nuova direttiva sulla pianificazione dello spazio marittimo, perché il settore marittimo si sviluppi in modo intelligente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Avvistamento delfini in Toscana video di Marco Zanti

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Drammatico il bollettino dei decessi che registra 14 morti in 6 province toscane. Stabili i pazienti in terapia intensiva, calano i ricoveri ordinari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità