QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 10°12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
giovedì 14 dicembre 2017

Attualità martedì 28 novembre 2017 ore 15:24

I passeggeri promuovono i traghetti Toremar

Questo quanto emerso dall'indagine effettuata su un campione di passeggeri su sei tratte dell'Arcipelago. Ma non mancano suggerimenti e segnalazioni

PIOMBINO — Presentati nella sala riunioni dell'Autorità Portuale di Piombino i risultati dell'indagine campionaria 2017 sull’utenza dei traghetti dell’Arcipelago toscano. A fare il punto sui traghetti assieme ai rappresentanti di Piombino, Elba, Porto Santo Stefano Giglio e Livorno anche l'assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli.

Uomo, adulto e lavoratore, soddisfatto nel complesso del servizio ma ancora un po' critico sull'intermodalità dei collegamenti tra Arcipelago e terraferma: questo il ritratto dell'utente tipo dei traghetti Toremar secondo quanto emerge dall'indagine di customer satisfaction. 

Un'indagine, svolta nel maggio 2017, che si è basata sul campione di 1.100 intervistati che frequentano le tratte Piombino-Portoferraio-Piombino, Piombino-Cavo-Piombino, Piombino-Rio Marina-Piombino, Livorno-Capraia-Livorno, Porto Santo Stefano-Giglio-Porto Santo Stefano. Complessivamente, su un punteggio da 1 a 10, gli utenti hanno dato 8 al servizio offerto. Ovviamente non sono mancati segnalazioni e suggerimenti soprattutto per quanto riguarda la presenza di parcheggi e le coincidenze per chi sceglie di raggiungere i porti con i mezzi pubblici. Saranno proprio questi gli obiettivi su cui puntare per la continuità territoriale considerando che ad oggi il 71 per centro delle persone ritiene più utile raggiungere i porti con i mezzi propri.

"Quest'ultimo aspetto - ha sottolineato l'assessore regionale Ceccarelli - è per noi di grande interesse, e siamo già intervenuti in passato sulla programmazione per migliorare le coincidenze tra i vari vettori e lo stiamo facendo di nuovo: abbiamo aperto il tavolo di lavoro sulla linea ferroviaria tirrenica, così come stiamo lavorando ad un contratto ponte sul tpl gomma con gli attuali gestori, in attesa della risoluzione dei contenziosi giudiziari sulla gara regionale. Entrambe queste azioni ci consentono di affrontare i problemi in modo coordinato, per puntare ad una maggiore integrazione modale".

Tra gli altri aspetti da migliorare, in base alle segnalazioni dell'utenza, anche la puntualità, il costo dei biglietti, le agevolazioni per residenti e lavoratori, la frequenza delle corse e l'attenzione ad anziani e disabili.

Il rapporto presentato è relativo al quinto anno di esercizio della compagnia di navigazione Toremar spa per quanto riguarda l'affidamento della gara del servizio di cabotaggio marittimo con l'Arcipelago per 12 anni, conta 6 tratte ed ha un valore di circa 13 milioni di euro.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca