QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 11°23° 
Domani 10°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
martedì 24 maggio 2016

Politica martedì 26 gennaio 2016 ore 17:47

Occhi puntati sulla laguna di Orbetello

Donzelli (FdI): "Provoca sconcerto che a sei mesi dall'emergenza della scorsa estate, non ci sia nessuna certezza per la prossima stagione turistica"

ORBETELLO — "Lo sgrigliatore di Ansedonia non è ad oggi in grado di garantire il filtraggio necessario ad evitare l'invasione delle alghe della laguna di Orbetello sulle spiagge della Feniglia e di Ansedonia, fra le più belle e frequentate della zona. La Regione e il Comune mettano in campo immediatamente un piano straordinario per evitare che nella prossima estate si verifichi una nuova emergenza come quella già vissuta con la moria dei pesci". 

Questo è l'allarme che lanciano sull'impianto il capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione Giovanni Donzelli e il dirigente del partito e candidato al Consiglio comunale di Orbetello Luca Minucci, alla luce dell'audizione in Commissione ambiente del Consiglio regionale dal sindaco della città Monica Paffetti.

"Ha solo parlato di work in progress e non è stata in grado di dare garanzie. - spiega Donzelli - A quanto ci risulta ancora poco o niente è stato fatto su questo fronte: la presenza delle alghe sulle spiagge costituirebbe un nuovo duro colpo all'economia e al turismo locale - sottolineano Donzelli e Minucci - l'amministrazione comunale continua a gestire il problema con ritardi ed approssimazione. 

 Provoca sconcerto il fatto che, ancora a sei mesi dall'emergenza della scorsa estate, non ci sia nessuna certezza per la prossima stagione turistica. E la Regione non è stata capace di intervenire con i controlli e per colmare le evidenti lacune del Comune di Orbetello. I cittadini e gli operatori di Orbetello non meritano questa gestione improvvisata - concludono Donzelli e Minucci - chiediamo che l'amministrazione intervenga urgentemente, prima di andarsene a casa per manifesta incapacità".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità