QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FOLLONICA
Oggi 23° 
Domani 11°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 28 settembre 2016

Politica giovedì 18 febbraio 2016 ore 12:05

Ok della Regione per il sostegno ai marittimi

Dopo la manifestazione a Porto Santo Stefano, approvata la mozione in cui si chiede alla giunta regionale di attivarsi con il Governo

MONTE ANGENTARIO — A pochi giorni dalla manifestazione nazionale che si è svolta a Porto Santo Stefano, il consiglio regionale approva la mozione presentata dai consiglieri PD della costa a sostegno dei lavoratori marittimi che chiedono al Governo di rivedere la modifica della norma in applicazione della legislazione internazionale che prevede la separazione della carriera del diportista da quello del mercantile.

Se la norma attuativa entrerà in vigore nella forma attuale, si prospetta una revisione delle carriere e chi avrà dei certificati validi per yacht e panfili non potrà imbarcarsi su traghetti e navi commerciali, e viceversa, i due certificati non saranno più equivalenti. Provvedimento che comporterà ingenti difficoltà a chi già lavora e a chi si affaccia a questo settore come i tanti giovani che si specializzano studiando negli istituti nautici. 

“Invitiamo il presidente e gli assessori anche ad avviare un percorso condiviso gli enti interessati, gli istituti nautici di istruzione superiore presenti sul territorio regionale e le associazioni di settore, - chiedono nella mozione - per introdurre nel Repertorio regionale delle figure professionali, figure marittime presenti nella realtà lavorativa della toscana costiera attualmente non riconosciute”.

Tra i firmatari della mozione ci sono Leonardo Marras, Antonio Mazzeo, Andrea Pieroni, Alessandra Nardini, Francesco Gazzetti, Gianni Anselmi, Giacomo Bugliani, Stefano Baccelli e Ilaria Giovannetti. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cultura