QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi -1°12° 
Domani -3°8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
mercoledì 07 dicembre 2016

Cronaca lunedì 18 gennaio 2016 ore 18:23

Trenta tagliole armate, denunciato un cacciatore

Aveva piazzato le trappole in un terreno, ricco di specie protette, dove è vietata la caccia. Intervenute le guardie anti caccia

MASSA MARITTIMA — Un cacciatore di Valpiana in provincia di Grosseto ha piazzato trenta tagliole all'interno di una zona in cui è vietata la caccia. Per questo le guardie della Lega Anti Caccia hanno fermato l'uomo dopo che aveva recuperato un pettirosso ormai morto dalla trappola prontamente riarmata.

Durante la mattinata, il cacciatore aveva già catturato e posizionato all'interno della giacca che indossava 12 pettirossi. Sul posto è intervenuta la polizia provinciale di Grosseto che insieme alle guardie della Lac ha recuperato e sequestrato tutte le trappole e gli uccellini uccisi. 

Il cacciatore, in possesso di regolare licenza di caccia, è stato denunciato per esercizio di caccia con mezzi vietati, abbattimento di specie particolarmente protette, maltrattamento e uccisione di animali in modo straziante.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica