QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 15°27° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News maremma, Cronaca, Sport, Notizie Locali maremma
domenica 29 maggio 2016

Attualità venerdì 18 marzo 2016 ore 16:42

Giro di vite per le sagre

A Magliano in Toscana sono state approvate le richieste di Confcommercio sulle sagre e diminuiscono i giorni dedicati alle feste gastronomiche

MAGLIANO — A pochi mesi dall'inizio della stagione turistica, Ascom Confcommercio Grosseto mette a segno un risultato importante nella sua “lotta” contro la concorrenza delle sagre nei confronti degli imprenditori della ristorazione.

Il Comune di Magliano in Toscana, a cui va il plauso di Confcommercio, ha infatti accolto le istanze dell'associazione di categoria, con il risultato di una riduzione di quasi il 20 per cento dei giorni dedicati alle sagre sul territorio che passano infatti da 78 giorni più gli eventi di beneficenza a 68 giorni complessivi. Eventi divisi tra il paese di Magliano e le frazioni di Montiano, Sant'Andrea e Pereta.

Ed inoltre, altra grande soddisfazione per Ascom, la Tari per le sagre sarà equivalente a quella della ristorazione perché verrà calcolata sul numero di giorni di attività e soprattutto sulla base delle superfici effettivamente destinate alla somministrazione.

Fondamentale l'impegno del sindaco di Magliano Diego Cinelli, che è stato l'unico sindaco in provincia ad avere accolto la richiesta di Ascom Confcommercio sull'applicazione della Tari. L'intenzione non è quella di abolire le sagre, ma regolamentarle per tutelare gli imprenditori che vivono di ristorazione.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Cronaca

Attualità